Vieni a scoprire il mondo del Kombucha! Giovedì 16 maggio dalle ore 18:00 vieni provare questa famosa bevanda nella nostra Bottega in Manifattura Tabacchi.

17 Mag, 2024 | Comunicati

Tradizionale ricetta del classico tè verde fermentato, dal sapore speziato e dalle note agrumate, ricco di probiotici, aminoacidi, enzimi, antiossidanti, minerali e acidi organici, non pastorizzato e con un basso residuo zuccherino, questo è il Kombucha MUN.

Un prodotto rinfrescante e dissetante in una pratica bottiglia di vetro che ripropone, in una chiave innovativa e salutare, la tipica ricetta nata dalla fermentazione del tè zuccherato, che vanta una storia antichissima.

Il Kombucha non è altro che un tè fermentato, 100% vegan e senza glutine, creato a partire da pochi e semplici ingredienti: tè verde, zucchero e una coltura di lieviti e batteri capaci di vivere in sintonia.

Il prodotto è un’ottima alternativa alle bevande da assaporare durante un aperitivo rilassante o come drink rinfrescante, per una pausa di gusto decisa e ricca di sapore grazie alle note speziale e profumate di curcuma e arancia, ingrediente di quest’inedita versione di Kombucha MUN.

Ricco di probiotici naturali che aiutano la digestione e l’assorbimento dei nutrienti, liberano il corpo dalle tossine, purificano il sistema digestivo e attivano l’immunità, il Kombucha MUN è un prodotto dissetante, capace di rinfrescare e disintossicare allo stesso tempo l’organismo: è inoltre un prodotto energetico, che aiuta a ridurre la fame Riduce i livelli di colesterolo e aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue.

I Kombucha MUN sono inoltre ricchi di probiotici naturali, aminoacidi, enzimi, antiossidanti, minerali e acidi organici come l’acido gluconico, acetico, lattico e saccarico.

Benefici

I prodotti MUN acquisiscono spontaneamente le proprie caratteristiche e rinfrescanti bollicine durante il processo di fermentazione con coltura di batteri SCOBY: questo acronimo sta per Symbiotic Culture of Bacteria and Yeast, ossia una coltura di batteri e di lieviti in grado di vivere in simbiosi tra loro.

Si tratta di uno strato di cellulosa che si forma e si alimenta autonomamente all’interno del kombucha. È un elemento essenziale per la fermentazione del Kombucha.

Lo sapevi?

Si ipotizza che questa bevanda, nota in passato come “tè dell’immortalità”, trovi le proprie origini nella regione cinese della Manciuria, per poi diffondersi nel resto dell’Asia e in Russia.

Proprio da qui, con la diffusione della bevanda nell’Impero Russo, il Kombucha è riuscito ad arrivare e diffondersi in Occidente.

Il nome “occidentale” che indica questa bevanda, kombucha per l’appunto, pare sia nato da un fraintendimento tra visitatori anglofoni e il popolo giapponese, dove era diffusa da tempo.

Il termine kombucha in giapponese significa letteralmente “té di alga”: probabile che i primi europei a provare la kombucha abbiano confuso il nome effettivo della kombucha in giapponese – kocha kinoko – con quello del té alle alghe, diffondendo un nominativo inedito – ed errato – a indicare questa bevanda fermentata.

 Vieni a scoprire l’ampia selezione di Kombucha BIO che abbiamo nella nostra Bottega!

bevanda naturale rinfrescante kombucha